Ultime notizie

22
mag

Enterprise Mobility & BYOD – La Survey in Italia

“I piccoli strumenti “mobili” diventano sempre più “Big”. L’ultima volta che abbiamo visto un fenomeno del genere lo abbiamo chiamato Web…”

La consumerizzazione dell’ IT è entrata con prepotenza nella sfera privata dei consumatori abituandoli a device e servizi che hanno migliorato loro la vita con pochi semplici click. La diffusione del digital marketing e degli smart sensor abilita nuove capacità, nuovi modelli di business e diventa la nuova frontiera dell’IT. In gioco vi sono grandi potenzialità di innovazione, di miglioramento delle performance del business e della user experience di clienti e collaboratori.

E’ questo il momentum della Enterprise Mobility in Italia, in cui i CIO e i loro partner tecnologici stanno raccogliendo la sfida di assicurare servizi sicuri ed affidabili in mobilità in uno scenario di complessità crescente e di rapido cambiamento. Rendere possibile una strategia di enterprise mobility in azienda è oggi la principale sfida per i CIO.

La ricerca condotta da NEXTVALUE sul tema dell’Enterprise Mobility & BYOD, in collaborazione con CIONET Italia, e presentata da Alfredo Gatti lo scorso 16 maggio, affronta il tema della Mobilità secondo la prospettiva delle aziende soffermandosi su investimenti, aspetti organizzativi, difficoltà, best practice.

I risultati della ricerca, condotta su un Panel di 160 CIO, abbinati al capitolo “What’s next” elaborato da NEXTVALUE quale osservatore privilegiato della trasformazione dell’IT in azienda, confluiscono all’interno dell’INSIGHT 3 – Enterprise Mobility & BYOD in Italia. What’s next. che è possibile scaricare nella sezione INSIGHTS del sito di NEXTVALUE.

VIDEO CORRELATI

Leave a Reply