Ultime notizie

11
giu

Application Lifecycle Management – La Survey in Italia

Perché occuparci, tra i temi emergenti dei nostri INSIGHTS, di Application Lifecycle Management?

L’attuale e  profonda trasformazione dell’IT pone ancora l’ALM al centro della questione con oltre il 66% dei Direttori IT di CIONET che considera oggi prioritari anche gli investimenti nel supporto al ciclo di vita delle applicazioni. Efficienza e produttività dei team rimangono le ragioni principali per adottare strumenti ALM che si basano su ambienti e tecnologie completamente nuovi, come il Cloud Computing e gli sviluppi data driven, per non parlare delle App associate alla rapidissima diffusione di strumenti mobile e delle relative piattaforme.

Trainata dalle tecnologie di Cloud e Agile, l’offerta ALM evolve e si espande, anche se rimangono lacune soprattutto nelle aree di definizione e gestione dei requirements e in quelle per la gestione di elementi non conformi ai canoni di standard come Agile.

Per lungo tempo abbiamo fatto riferimento ai processi, soluzioni e strumenti dell’Application Lifecycle Management come se fossero fatti interni all’IT o ai gruppi di R&D. Ma ciò che cambia sostanzialmente le regole del gioco dell’ALM è il nuovo ruolo assunto dal Business: qualsiasi investimento fatto in questo ambito deve essere giustificato da un effettivo ritorno e nessun CIO si azzarda più a tirar dritto sulle proprie decisioni nemmeno quando si tratta della “propria fabbrica del software”.

Dunque il significato assunto dall’ALM oggi assume nuove connotazioni dando particolare enfasi:

  • al coordinamento tra pianificazione ed esecuzione dei progetti software;
  • all’iterazione delle diverse fasi;
  • al migliore lavoro di team.

Tutto ciò non senza superare l’approccio a silos che è stato la caratteristica più marcata dell’ALM tradizionale.

Per saperne di più e andare a fondo su questa interessante tematica vi invitiamo a consultare il nostro INSIGHT “APPLICATION LIFECYCLE MANAGEMENT IN ITALIA. WHAT’S NEXT” presentato in occasione dell’evento Software Testing Forum 2013, in programma lo scorso giugno a Milano.

Leave a Reply