Ultime notizie

26
mar

CIONET ITALIA AWARD 2014 – I VINCITORI




Innovazione in azienda: premiati 3 CIO Italiani

Pierluigi De Marinis (ANAS), Marco Moretti (GDF Suez) e Donatella Paschina (Fashion) sono i Chief Information Officer vincitori della terza edizione del CIONET ITALIA AWARD 2014 nelle categorie Technology Driven, Client Driven, Strategy Driven.

 

Milano, 18 Marzo 2014 – Tre Chief Information Officer si sono distinti nel panorama italiano degli attori del cambiamento e della trasformazione dell’IT in azienda. Sono Pierluigi De Marinis (ANAS), Marco Moretti (GDF Suez), Donatella Paschina (settore Fashion) e oggi, nel corso di una affollata conferenza stampa, hanno ricevuto il CIONET ITALIA AWARD 2014, il prestigioso riconoscimento assegnato da CIONET ITALIA, nelle categorie Technology Driven, Client Driven, Strategy Driven.

 

Giunto alla sua terza edizione il CIONET ITALIA AWARD è il premio italiano dedicato ai CIO delle Aziende Top e Medio-Grandi in Italia, organizzato e promosso da CIONET Italia. Il premio viene assegnato ogni anno a 3 CIO Italiani che hanno condotto progetti di Valore con un forte impatto sulla competitività e sull’innovazione delle proprie organizzazioni.

 

La Giuria Tecnica del CIONET ITALIA AWARD 2014 che ha nominato i 3 vincitori tra i 53 progetti candidati, è composta da nove autorevoli esponenti del mondo IT, economico, business e media. Sono Guido Albertini, Direttore Centrale Sistemi Informativi e Agenda Digitale del Comune di Milano e Vincitore CIONET ITALIA AWARD 2013 nella categoria Technology Driven, Paolo Ballabene, IT Director di TNT Global Express e Vincitore CIONET ITALIA AWARD 2013 nella categoria Client Driven, Giuseppe Cerbone, Amministratore Delegato e Direttore Generale di ANSA, Marcello Cordioli, Global IT Officer di Lixil, CIO di Permasteelisa e Vincitore European CIO of The Year 2011 nella categoria Business Process Driven, Giovanni Damiani, Vice Direttore Generale dell’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane, Alfredo Gatti, Managing Director di CIONET Italia e Managing Partner di NEXTVALUE, Daniele Panigati, Informatics & Logistic Director di Roche Italia e Vincitore del CIONET ITALIA AWARD 2013 nella categoria Strategy Driven e Samantha Turrin, Senior Manager Southern EMEA di LRS.

 

Per ogni categoria del CIONET ITALIA AWARD la Giuria Tecnica ha selezionato il migliore progetto e nominato vincitore il Chief Information Officer che ha condotto insieme al proprio team il progetto finalista.

Nella categoria CIO Technology Driven è stato premiato Pierluigi De Marinis, Direttore Centrale Sistemi Informativi e Impianti di ANAS. «Sono orgoglioso di ricevere questo prestigioso premio che dedico alle donne ed agli uomini di Anas – ha commentato De Marinis – Il progetto si innesta in un percorso di innovazione del concetto di Information Technology con gli obiettivi chiave di promuovere l’uso di strumenti “mobile” per semplificare l’operatività del personale su strada, informatizzare i flussi cartacei e dotare il top management di uno strumento “a portata di touch” per la consultazione real time dei dati della rete stradale».

Nella categoria CIO Client Driven il vincitore è Marco Moretti, ICT Head di GDF Suez Energia Italia, «Il progetto contiene elementi di innovazione sia lato business, sia lato IT – ha commentato Moretti sul palco della premiazione – Sono orgoglioso di ricevere questo riconoscimento per un progetto che rappresenta di fatto il primo CRM Cloud multicanale nel mercato competitivo dell’energia, condotto in parallelo con lo startup della NewCo e il consolidamento di GDF Suez in Italia».

Nella categoria CIO Strategy Driven il vincitore è Donatella Paschina, CIO di un noto gruppo di moda del Made in Italy, che ha così commentato “Sono davvero lieta di ricevere questo premio che dedico ai 6 co-autori della generation Y del mio team. Un progetto molto articolato che mette al centro il negozio, quale sede aziendale di diversi processi in connessione con le relative funzioni aziendali. Con il nostro progetto IT abbiamo realizzato un kit di strumenti completamente nuovi per la gestione della complessità del punto vendita, dalla relazione con il cliente alla gestione dei processi di back-office”.

Tra i sei finalisti del CIONET ITALIA AWARD 2014, il progetto presentato da Armando Laurenti, CIO di Bulgari Group, il progetto di Giuseppe Lovascio, ICT & System Integration Director Comer Industries, e di Antonio Sannino, Direttore Sistemi Informativi & Shared Services Procter & Gamble.

«L’edizione 2014 del CIONET Italia Award è stata particolarmente interessante per lo spessore e la dimensione economica dei progetti presentati. Oltre 53 progetti di innovazione con un budget medio di 500mila euro – ha commentato Alfredo Gatti, Managing Director di CIONET Italia e Managing Partner di NEXTVALUE – Il CIONET ITALIA AWARD è il “red carpet” delI’IT italiana. Contest insostituibile per scoprire le direttrici dell’innovazione in Italia, monitorare i trend emergenti dell’IT e valutare se e come le organizzazioni IT supportano le proprie organizzazioni nella definizione e attuazione dei processi di business e organizzativi, l’Award di CIONET ITALIA è diventato in pochi anni, l’appuntamento più atteso dalla community dei CIO italiani» – ha concluso Alfredo Gatti.

Il Contest 2014 del CIONET ITALIA AWARD è stato lanciato da CIONET Italia il 20 dicembre 2013; 527 i CIO e IT Director delle aziende Top e Medio Grandi in Italia invitati a partecipare, 53 le candidature complete fatte pervenire online a CIONET Italia entro il 31 gennaio 2014, 6 i CIO finalisti, 3 i CIO vincitori, uno per ogni categoria. A consegnare i premi Samantha Turrin, Senior Manager Southern EMEA di LRS in qualità di sponsor del premio.

CIONET ITALIA AWARD 2014 è un tassello fondamentale dell’azione avviata nel 2010 da CIONET Italia per promuovere l’eccellenza dei Chief Information Officer delle aziende Top in Italia.

Il prossimo appuntamento di CIONET Italia è fissato per il 15 maggio 2014 a Milano in occasione del CIOsummit 2014 dedicato al tema CIO MEETS HR (www.cionet.com). 

 

CIONET

È la business community internazionale di CIO più numerosa e attiva in Europa. È presente in Belgio, Olanda, UK, Spagna, Francia, Italia, Germania, Portogallo. Lussemburgo con oltre 4200 membri registrati, di cui 531 in Italia. L’accesso a CIONET è solo su invito e riservato ai Chief Information Officer (CIO) e Direttori IT delle aziende Top e Medio-Grandi. Quale Business Community di alto profilo, CIONET è focalizzata sui temi dell’IT e dell’Innovazione. Operativa in un contesto internazionale, CIONET assicura ai propri membri un ambiente dedicato, specializzato ed esclusivo, idoneo a costruire relazioni, condividere esperienze e idee per giocare da protagonisti la sfida con il “What’s next”.

www.cionet.com

Leave a Reply