Ultime notizie

5
feb

Cyber security e risk management nelle imprese italiane

Ormai tutti facciamo acquisti online, lavoriamo online, ci divertiamo online, viviamo online. Le nostre vite dipendono sempre di più dai servizi digitali, ma anche dal bisogno di proteggere l’informazione da malintenzionati o da usi impropri.

La cyber security è spesso nelle notizie del giorno. Tutti acquisiamo dimestichezza con i vari tipi di malware e con i concetti quali network security, crittografia, furto di identità, risk management… Migliorare le nostre capacità di difesa può contribuire a proteggere la nostra vita digitale, ma ancor più importante è che lo facciano i governi e le imprese che ci offrono i loro prodotti e servizi.
I risultati della nostra survey di quest’anno confermano che CSO e CISO, pur alle prese con sempre nuove criticità, spingono la cyber security come practice di management e coinvolgono maggiormente sul tema i loro primi livelli in azienda. Il gap da colmare è proprio il coinvolgimento di tutti gli stakeholder e far sì che la cyber security sia una responsabilità più condivisa, mentre l’impresa procede nel proprio sviluppo e nei propri programmi di innovazione. Anzi, la sicurezza stessa è innovazione e non battaglia di retroguardia e il commitment della prima linea di management è indispensabile.

 

 

 

Leave a Reply