Ultime notizie

16
feb

Continuous Delivery e DevOps: innovazione e integrazione nell’ALM

Questo Custom Insight affronta il tema della “fabbrica del software” e dell’Application Lifecycle Management, oggi ancor più al centro dell’interesse della maggioranza dei CIO perché practice fondamentale nei processi di innovazione.

Certamente efficienza e produttività dei team rimangono le ragioni principali per adottare nuovi strumenti e practice di ALM, soprattutto quando si basano su ambienti e tecnologie completamente nuovi, come in tempi in cui il Cloud Computing, gli sviluppi intorno ai Dati, le Applicazioni Mobile impongono non solo nuovi canoni, come quelli dettati dalle metodologie Agile, ma di ottenere un miglior time-to-market ed un ROI più soddisfacente dall’intero processo di sviluppo, testing e messa in opera delle applicazioni.

Per lungo tempo l’ALM è stato un fatto interno all’IT, ma oggi le regole del gioco sono cambiate profondamente: la Trasformazione Digitale che coinvolge il business dell’impresa diviene prorompente e nessun gruppo di sviluppo o di R&D è al riparo o non può essere messo in discussione e nessun CIO si azzarderebbe a tirar dritto su decisioni che riguardano la propria organizzazione o gli investimenti che gli sono concessi.
In questo Insight abbiamo analizzato con l’aiuto di Serena Software molti di questi aspetti, soffermandoci su ciò che casi eclatanti di esperienze di aziende loro clienti hanno mostrato. Si tratta di risultati di valore, che possono essere fatti propri da coloro che sono motivati dal continuo improvement della propria “fabbrica del software” e dai nuovi meccanismi e dei processi di sourcing.

PER SAPERNE DI PIU’ EFFETTUA IL DOWNLOAD GRATUITO DEL CUSTOM INSIGHT

 

 

Leave a Reply