Ultime notizie

7
gen

COME E’ CAMBIATO IL MERCATO ITALIANO DELL’HARDWARE NEL 2015?

Nel 2015 il comparto dell’Hardware e della Assistenza Tecnica e Manutenzione raggiunge gli 8.238 milioni di Euro, rimanendo pressoché stabile rispetto al 2014 con una variazione del -0,8%.
Questo comparto è caratterizzato da dinamiche di crescita opposte che si accentuano durante gli anni. Infatti, mentre aumenta la decrescita delle voci tradizionali dell’Hardware e dell’Assistenza Tecnica e Manutenzione, che subiscono negli anni anche gli effetti della diminuzione degli investimenti in conto capitale delle imprese nelle infrastrutture on premises e l’affermarsi di servizi infrastrutturali e di piattaforma offerti in Cloud Computing, oggi anche nel settore delle appliances, accanto alla voce Smartphone il cui valore, nonostante la loro natura di commodity, è ancora in crescita, e a un recupero dei personal computer e notebook, assistiamo nel complesso ad una diminuzione pari al -0,8%. L’andamento delle principali componenti del comparto è riportata nella figura qui sotto.

A2

A livello macro l’intero comparto dell’Hardware è costituito dalla Spesa per Infrastrutture IT “on premises” e i Sistemi, ovvero per le piattaforme da cui vengono erogati applicazioni e servizi e dalla Spesa per le Appliances, tutti gli end point utilizzati per fruire di essi o generare dati per essi, oggi sempre più strumenti utilizzati in mobilità e oggetti connessi con protocollo IP.
Il quadro generale è completato dai Servizi di Assistenza Tecnica e Manutenzione, che, per continuità di trattazione, consideriamo parte di questo comparto, anziché di quello dei Servizi IT.

Leave a Reply