Ultime notizie

14
apr

Trasformare i processi per promuovere l’innovazione

Quando nel 2008 incontrai per la prima volta gli amici di Openwork mi diedero subito l’idea di aver messo in piedi un’iniziativa molto seria e sostenibile,  non la solita start-up che provava a crescere nello scenario, come sempre, caotico delle tecnologie emergenti. Occuparsi di piattaforme di Business Process Management e, di conseguenza, di supporto alla trasformazione dei processi allora come adesso, vuol dire colpire il nocciolo del problema, cioè agevolare le strategie e le operazioni dell’impresa. Farlo da impresa di software italiana, con tanti competitor internazionali, spesso ben spalleggiati da capitali di rischio, oggi come allora, vuol dire avere molta competenza e fiducia nei propri mezzi, vocazione alla internazionalizzazione, non sentirsi secondi a nessuno, mostrare molto coraggio e spirito imprenditoriale.” – afferma Alfredo Gatti, Managing Partner di NEXTVALUE. –  “Occorrono i partner “bravi”, quelli che da tempo, grazie al BPM o qualche altra tecnologia, condividono l’obiettivo del cliente di introdurre visioni organizzative e sistemi informativi nuovi. Ad Openwork questa esperienza è di casa ed è ampiamente dimostrata dai numerosi casi di business risolti e realizzati in questi anni, alcuni dei quali sono anche riportati nell’Insight HIGH PRODUCTIVITY BPM.” – Conclude Gatti.

DOWNLOAD REPORT GRATUITO!