Insights

REMOTE DATABASE & CLOUD SYSTEM ADMINISTRATION

copertina_AREA ETICA_sito

Con questo Insight e grazie ad Area Etica continuiamo il nostro viaggio verso la trasformazione del datacenter a supporto dei progetti di innovazione dell’impresa. Il tema qui è ancora più interessante, perché si arricchisce di una componente non banale.

Quante decisioni critiche deve affrontare un provider di servizi IT che vuole cambiare il proprio modello di delivery in quello di servizi Cloud-based?
Da dove si comincia?
Quanto i Clienti sono pronti a recepire un passaggio del genere?

Il caso di Area Etica è emblematico anche su questo argomento: il modo migliore di passare al Cloud per un provider non dipende solo dagli obiettivi a lungo termine, ma anche e soprattutto da dove e come si parte. Se, come nel nostro caso, il punto di partenza è rappresentato da una forte competenza e focalizzazione su alcune tipologie di servizi, in generale non sarà così difficile trovare loro una nuova collocazione nella Cloud, ammesso che lo si faccia con decisione. Immediatamente i servizi potranno fare leva
sui vantaggi dell’ambiente Cloud, ovvero scalabilità e flessibilità per il cliente finale, costi inferiori, una migliore condivisione e utilizzo delle risorse stesse.
All’inizio, operare con una versione in Cloud dei propri servizi può trovare giustificazione nella ricerca di un canale alternativo per proporsi ai clienti più avanzati, ma presto la versione Cloud dei servizi prende il sopravvento, soprattutto se chi li propone ha l’accortezza di operare all’interno di un ecosistema in grado di offrire sinergie. Dapprima i servizi saranno separati, ma poi, sempre di più, potranno essere bundled in servizi via via più complessi.
In questo nuovo gioco occorre però saper preservare e migliorare il valore aggiunto di ciascuna componente, proporre SLA convincenti e competitivi, dimostrare il ROI complessivo. É ciò che Area Etica sta facendo, facilitata dell’essere partita da un proprio punto di forza nell’articolazione dei nuovi servizi e scegliendo di essere parte dell’ecosistema Cloud di Oracle. Dopo i primi incerti clienti, oggi servizi come quello di DB Administration da Cloud sono la “normalità” per l’Azienda ed attraggono l’interesse non solo di clienti finali ma anche di altri soggetti dell’ecosistema, che trovano vantaggioso unire la propria offerta con quella di Area Etica, piuttosto che perdere tempo a riprodurla. Anche questo è un vantaggio della Cloud: quando un servizio è pubblicato e di successo si moltiplicano le occasioni per proporlo. Il caso Area Etica è emblematico anche di un cambiamento di cultura che in azienda deve avvenire “prima”, in modo autonomo e razionale e non solo per la pressione dei tanto temuti effetti “disruptive” della Cloud. Anche in questo Area Etica è stata antesignana e a noi piacciono le imprese, anche piccole, che sanno guardare lontano.

Effettua il login per effettuare il download della tua copia elettronica delle nostre insights.

Se non sei ancora registrato, premi il pulsante registrati

REGISTRATI ORA